Swiper demo

Circuito sordo / interruttore con amplificatore a induzione

Artikelnummer:  64134

Circuito/interruttore per non udenti con amplificatore a induzione per portatori di apparecchi acustici

Se si desidera equipaggiare un interruttore BehiG-Komform, è essenziale un loop per non udenti (specifiche secondo la norma SN EN 60118-4: 2015 + A1: 2018).

Estratto dal Ordinanza del DATEC sui requisiti tecnici per la progettazione dei trasporti pubblici a misura di portatori di handicap : 151.342, Art. 5, comma 7: Nei sistemi da banco con sistemi di interfono deve avere almeno un interruttore con un amplificatore a induzione per i non udenti ed essere etichettato di conseguenza.

Un anello per apparecchi acustici, noto anche come anello per l'udito, anello per induzione o anello a T, è un apparecchio acustico di supporto che consente alle persone con problemi di udito di accedere alle strutture. Rileva una sorgente sonora e la trasmette direttamente ad un apparecchio acustico senza rumori di fondo. La presenza di una spira ad induzione dovrebbe essere sempre indicata dal cartello a destra.

Negli ultimi anni, gli anelli acustici si sono affermati in tutto il mondo come soluzione standard per l'udito assistito. Per i loro vantaggi e la facilità d'uso, chi ha problemi di udito vorrebbe l'uso di circuiti a induzione in luoghi pubblici come negozi, banche, uffici postali, reception, biglietterie e citofoni. I fautori chiedono l'uso di un circuito uditivo in tutti i luoghi sopra menzionati.

Il modo in cui funziona un circuito a induzione è abbastanza semplice:

  • Una sorgente sonora, in questo caso la voce di un dipendente, viene registrata con un microfono direzionale vicino alla sua bocca.
  • Il segnale audio viene quindi trasmesso a un amplificatore ad anello a induzione audio, che genera una corrente per passare il segnale a un anello a induzione, che di solito è costituito da più spire di filo di rame.
  • Il circuito ad induzione in filo di rame si trova (di solito) sotto il bancone sul pannello frontale e genera un campo magnetico.
  • Il campo magnetico viene captato dalla bobina del telefono (o bobina a T) nell'apparecchio acustico dell'ascoltatore con problemi di udito.

L'apparecchio acustico adatta il suono alle esigenze specifiche di ogni persona. Il suono viene trasmesso direttamente nel condotto uditivo, senza rumori di fondo e con l'intero spettro di frequenze necessario per l'intelligibilità.

Per utilizzare il sistema, un cliente con problemi di udito deve solo impostare l'apparecchio acustico in posizione "T". Non sono necessari costosi ricevitori e gli utenti non devono richiedere un auricolare che li identifichi come non udenti.

Gli apparecchi acustici sono una tecnologia semplice di per sé, ma occorre prestare attenzione nella loro progettazione, specifica e installazione (e consulenza di esperti) in modo che il sistema sia conforme allo standard internazionale e sia di utilizzo ottimale per l'utente finale. < / p>

Chiedici, saremo felici di consigliarti.

Ulteriori informazioni sul circuito/interruttore per sordità con amplificatore a induzione per i portatori di apparecchi acustici

Domanda: Perché sono necessari i loop sordi?

Gli apparecchi acustici sono obbligatori in ogni ambiente in cui la comunicazione acustica è parte integrante della stanza, sia attraverso la normativa sull'accesso per i disabili, come la norma SN EN 60118-4:2015 + A1:2018, sia attraverso i regolamenti edilizi. Aiutano i non udenti, che sono quasi una persona su sei.

Gli anelli acustici sono il sistema di apparecchi acustici preferito per i non udenti perché sono discreti e creano un'esperienza di ascolto individuale.L'apparecchio acustico dell'utente è impostato in modo da ricevere il volume e la gamma di frequenza di cui ha bisogno

Domanda: Non è questo lo scopo degli apparecchi acustici?

Gli apparecchi acustici migliorano il suono in situazioni di conversazione serrata o in situazioni in cui c'è poco rumore di fondo o la distanza dalla sorgente sonora è breve. Mentre i moderni apparecchi acustici digitali possono filtrare molto rumore di fondo, non risolve il problema della distanza tra la sorgente sonora e l'apparecchio acustico, soprattutto non in un negozio affollato. Un anello uditivo trasmette il suono di un microfono, di un televisore o di un segnale audio in modo magnetico e senza interferenze direttamente agli apparecchi acustici e agli impianti cocleari.

Domanda: Quanto costa un circuito ad induzione?

Il costo di un sistema a circuito induttivo dipende dalla complessità dell'installazione richiesta e dalla qualità dei componenti. Richiedici qui un preventivo di spesa.

Domanda: Come si installano?

I sistemi a circuito induttivo sono costituiti da tre componenti principali necessari per l'installazione: il microfono, l'amplificatore e il circuito. La scelta e il posizionamento del microfono è importante per ottenere un segnale "pulito" senza rumori di fondo. Il microfono è solitamente posizionato sul piano di lavoro. L'amplificatore e il loop sono generalmente posizionati sotto il bancone nella parte anteriore (di fronte al cliente) e potrebbero richiedere un passaggio dei cavi aggiuntivo per accedere a una fonte di alimentazione.

Domanda: posso installarlo da solo?

Puoi acquistare un contatore loop e installarlo da solo; tuttavia, vale sempre la pena chiederci un consiglio in anticipo. La scelta e la posizione del microfono e del loop sono fondamentali per un'installazione di successo e dipenderanno dalle dimensioni e dalla costruzione del contatore (soprattutto in metallo). Il sistema deve soddisfare gli standard di prestazione internazionali; in caso contrario, non può essere considerato funzionante e non è conforme alla legge sulle pari opportunità.

Domanda: L'interferenza dei dispositivi elettrici impedisce il funzionamento del campo magnetico?

In alcuni casi, l'ambiente può contenere una grande quantità di cavo o elettricità ad alta tensione, rendendo un circuito a induzione antieconomico o inadatto. Tuttavia, con l'uso di attrezzature moderne e la giusta costruzione, questi casi sono molto limitati.

Domanda: Possono esserci più loop sordi nella stessa stanza?

Il campo magnetico generato da una spira non udente può "defluire" in aree adiacenti e causare interferenze con altre spire a induzione che sono molto vicine. È possibile installare circuiti a induzione uno accanto all'altro. Dipende dalle dimensioni dell'interruttore e dalla sovrapposizione del campo.

Domanda: Cosa si intende per "campo magnetico"?

Un loop sordo funziona creando un campo magnetico che si "diffonde" verso l'utente. Il loop deve essere posizionato in una posizione specifica e la corrente regolata per generare un'intensità di campo che corrisponda alla posizione in cui si troverà l'apparecchio acustico dell'utente.

Domanda: Tutti gli apparecchi acustici hanno una bobina telefonica?

La crescente popolarità dei circuiti a induzione ha portato a un numero crescente di apparecchi acustici dotati di bobine telefoniche. Quasi il 70% dei modelli di apparecchi acustici sul mercato ne è attualmente dotato. Nei paesi in cui sono già stati stabiliti gli anelli dell'udito, questa cifra raggiunge il 95% e tutti i nuovi modelli di impianto cocleare ora sono dotati di bobine telefoniche.

Domanda: Le tecnologie wireless come il Bluetooth non offrono una soluzione più semplice e meno costosa?

Le tecnologie wireless nella loro forma attuale non sono adatte agli apparecchi acustici perché causano un notevole consumo di batteria e hanno una portata limitata. Nel caso del Bluetooth, ad esempio, la portata è compresa tra 5 e 100 metri quadrati (a seconda del tipo ), la tecnologia può supportare solo la connessione di un massimo di 7 utenti contemporaneamente e richiede anche che i dispositivi siano "accoppiati" per connettersi.